Dove collocare le unità dei condizionatori

clima_category-keyvisual-desktop-2Quando si installa un climatizzatore in un’abitazione è essenziale affidarsi a un esperto, verificando che vengano rispettate alcune regole molto semplici.In modo da assicurarsi un corretto funzionamento della macchina.
L’unità esterna del climatizzatore split va installata all’esterno dell’abitazione: o sulla terrazza,  (può essere messa a terra) se no montata a parete.  Non è ndispensabile che sia posta precisamente in corrispondenza dell’unità interna, può essereinstallata sia più in basso che più in alto. l’importante è che sia posizionata su delle staffe in piano e che lo spazio dal muro di fondo sia come minimo di 10-15 cm.    È essenziale che non ci sia nulla davanti che impedisca la corretta areazione e andrebbe evitata anche l’esposizione diretta ai raggi del sole. E’ buona norma che l’ambiente dove viene installata l’unità esterna sia arieggiato a sufficienza, tenendo conto anche che in spazi ristretti il rumore tende ad amplificarsi.

Le unità  interne possono essere di vari tipi: a muro, a pavimento, a soffitto o a controsoffitto. È buona norma installarle in modo che l’aria non arrivi direttamente sulle persone. Bisogna anche tenere conto che chi farà la manutenzione degli apparecchi e la pulizia dei filtri non dovrà imbattersi in ostacoli: le unità devono essere successivamente facili da raggiungere. Per l’installazione e la manutenzione dei climatizzatori bisogna affidarsi per legge a imprese o installatori in possesso della certificazione F-gas, dato che si tratta di apparecchi contenenti gas fluorurati ad effetto serra.

Sul registro nazionale  www.fgas.it è presente un elenco delle imprese e delle persone in possesso della certificazione F-gas.

fonte: http://www.assoclima.it/

Controlla, La nostra azienda è qualificata e certificata Fgas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *